Chi Siamo

 

A scegliere il nome del nostro allevamento “Dei tre moschettieri” sono stati i miei  figli,Sarah Andrea e Matteo perché loro sono tre e i nostri hovawart sono tre! La cosa curiosa è che abbiamo provato ad averne quattro…ma c’è sempre qualcosa che ci riporta a tre.Fin da bambina ho sempre amato gli animali e in particolare i  cani . In casa ho avuto di tutto e di più ma se vari tipi di animali sono solo stati di passaggio i cani sono sempre stati un punto fermo nella mia vita.La riproduzione mi ha sempre affascinata, tanto che ogni tipo di animale che ho avuto ha riprodotto, ma con i cani è una cosa unica,è stupendo vedere  quando sono incinta come ti cercano,come ti facciano capire che ti vogliono accanto durante il parto e poi….. vedere crescere quei  batuffoli è fantastico.Nel 1993 portai a casa 2 cucciole adorabili di beagle che negli anni mi diedero più di 50 cuccioli ma allora non avevo il tempo di fare esposizioni e il maschio me lo trovava sempre l’allevatore dove le avevo acquistate,nel frattempo avevo anche un meticcio(ora ne abbiamo due)e un pastore tedesco. Con l’incombere della  vecchiaia di quest’ultimo  iniziai a guardarmi in giro alla ricerca di un cane da guardia che lo sostituisse senza essere il solito pastore tedesco o doberman o rottwailer…..fù così che un giorno vidi un magnifico esemplare di hovawart  biondo e subito me ne  innamorai. Da quel giorno cominciai a raccogliere informazioni e andai a vederlo “dal vero” perché se oggi è ancor difficile incontrarlo nel  2000 lo era ancor di più. Avevamo deciso di prendere una femmina bionda ma non arrivava mai così quando un giorno l’allevatore ci disse che però aveva una bellissima femmina nera ….corremmo a prenderla. Fu così che nel maggio del 2001 portammo a casa la nostra prima hovawart,Sheeva. Con lei decidemmo  di fare sul serio così iniziammo anche il mondo espositivo e con ottimi risultati in quanto Sheeva diventò in un batter d’occhio Ch sociale HCI e Ch italiana. Eravamo così entusiasti di Sheeva da decidere di allevare l’hovawart e così neIl ‘agosto 2002 arrivò a casa anche Raja,femmina bionda! Il 22/08/03 Sheeva ebbe i suoi primi 9 cuccioli con Ramses uno splendido maschio biondo. Di questa cucciolata tenemmo una femmina nera, Athena, cosi  ora i nostri  hovawart erano tre e decidemmo di dare un nome all’allevamento appena avviatosi. Purtroppo Raja nell’ottobre del 2004 ci lasciò in un tragico incidente. Il dolore era grande e non ci sentivamo di sostituire subito Raja con un’altra bionda,ce l’avrebbe ricordata continuamente ,così cambiammo sesso e colore. Fù così che a Natale 2004 portammo a casa Zar,maschio nero focato di linea di sangue tedesca. Ora gli hovawart erano di nuovo tre!Nel frattempo esattamente il 18/11/2004 Sheeva ha la sua seconda cucciolata che ,visti gli splendidi cuccioli avuti la prima volta, ripetemmo con Ramses e infatti nacquero 5  splendidi  cuccioli. Il tempo passava e il desiderio di prendere un’altra bionda iniziò a farsi sentire e così i primi di gennaio del 2006 arrivò Winona dell’Abete Bianco,per noi Winny, piccolo bellissimo e dolce tornado biondo. Purtroppo però anche Winny non resta a lungo con noi perché Sheeva e Athena una volta cresciuta non l’accettano più e iniziano a bisticciare frequentemente così,per il suo bene  e a malincuore, nella primavera del 2007 la riportiamo all’Abete Bianco dove si trova tuttora. Gli hovawart sono nuovamente tre! Nel frattempo esattamente il28/01/06 Sheeva ha la sua terza cucciolata,questa volta con il nostro Zar che ormai è un ometto, purtroppo con un parto difficile e sopravvive solo un cucciolo. Athena il 12/06/06 da alla luce la sua prima cucciolata con Zar come papà e nascono 8 bellissimi cuccioli. Ripetiamo l’accoppiamento tra Sheeva e Zar e dopo un travaglio lunghissimo terminato con un taglio cesareo il 13/10/06 nascono 11 cuccioli ma purtroppo a causa di sofferenza fetale ne muoiono 8. Siamo distrutti e decidiamo a malincuore  la sterilizzazione di Sheeva in quanto sofferente di atonia uterina e ogni parto avrebbe voluto dire cesareo. Questa è in breve la nostra storia….ora c’è il futuro….Athena è incinta del pluri Ch Brisco Vom Alten Schorn e a Pasqua avremo la nostra sesta cucciolata!
Da questa cucciolata sono nati 4 cuccioli bellissimi, una femmina e tre maschi. Nel giugno 2009 si aggiunge alla nostra famiglia Dea, Fajola vom Dieknoor, femmina nero focata che arriva direttamente dalla Germania precisamente da Amburgo, con lei abbiamo avuto le cucciolate G che ci ha dato 6 cuccioli divisi nei tre colori, H  con 8 cuccioli di cui 7 femmine e decidiamo di tenere con noi una di loro, Hawaii , nero focata e I con 4 cuccioli ma tre colori! Quindi a maggio 2014 le nostre cucciolate hovi sono 9 e ciascuna di loro ci ha regalato emozioni gioielli e amore! Facendo un passo indietro nell’estate del 2012 il mio desiderio di abbinare un cane di piccola taglia ai nostri hovawart era sempre più forte e la mia scelta cadde sul “Petit Basset Griffon Vendèen”. Mi  innamoraii di lui da una foto (come per l’hovawart) in internet e da lì partirono le mie ricerche sul carattere la salute e gli allevamenti. In Italia è poco allevato e non trovando quello che cercavo allargai le mie ricerche all’estero approdando in Svezia dove trovai la mia dolcissima Peggy! Vantans Peggy Piggelin arriva dall’allevamento di Inge Hansen “Vantans Kennel” che vanta quasi 30 anni di esperienza nei PBGV.
Nel gennaio 2013 andai così nella fredda Svezia a prendere la mia nuova cucciola.L’ emozione che provai appena uscita dall’aeroporto e vidi Peggy  con Inge ad attendermi fu fortissima..Nel volo di ritorno in Italia fu bravissima e viaggiò al mio fianco..capii subito che saremmo diventate amiche per la pelle.
Mi sono innamorata del PBGV per l’estetica, del carattere avevo solo letto ma a distanza di più di un anno che lei è con noi posso solo dire che è meravigliosa, un piccolo grande cane e spero che sarà una buona fondatrice del nostro allevamento di Petit Basset Griffon Vandeen.
Callegari Elisabetta